martedì 29 maggio 2012

Millefoglie di mandorle e fragole





per 4 persone
50 g di mandorle in polvere, 50 g di zucchero semolato, 10 g di burro, 5 g di farina, 100 g di albumi, zucchero a velo, 200 g di fragole, 200ml di panna, sale.





Ridurre a farina le mandorle, metterle in una terrina con lo zucchero e la farina: mescolarli bene per amalgamarli. Fare fondere il burro in un pentolino a fuoco basso, per evitare che prenda colore, poi toglierlo dal fuoco e lasciaro raffreddare. Montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale, una volta montati aggiungerli al miscuglio di mandorle zucchero e farina, mescolando dal basso verso l'alto per evitare di smontarlo e versare a filo il burro. Rivestire con la carta formo la placca che ha in dotazione il forno e con l'aiuto di un tagliapasta tondo di circa 8 cm (io ho usato quello che uso per i krapfen), e di un cucchiaio formate 12 dischi sottili. Cuocere a forno caldo a 160° per circa 15 minuti o fino a quando risultano leggermente dorati. Farli raffreddare e nel mentre montare la panna con l'aggiunta di 50 ml di latte e un cucchiaio di zucchero a velo (io al posto dello zucchero a velo ho aggiunto 1 cucchiaio del mio sciroppo di rose), e lavare ed asciugare le fragole, tagliarne 6 a spicchi ed il restante a pezzetti, a questi ultimi aggiungere un cucchiai di zucchero a velo. Trasferire la panna in una sacca riprendere i dischi ottenuti, decorare con la panna il primo disco, aggiungere le fragoline, coprire con il secondo disco, ripetere l'operazione coprire con il terzo disco e fare la decorazione finale terminando con una spruzzata di zucchero a velo. Ripetere lo stesso procedimento per 4 volte  e poi portare in tavola.