domenica 21 aprile 2013

Crostata alle fragole


 Per la pasta:
125 g di burro, 250 g di farina, 125 g di zucchero, 2 uova, un pizzico di sale.
Per la crema pasticcera:
 3 tuorli,60 g di zucchero, 20 g di fecola di patate,  250 ml di latte
Per  la farcitura:
fragole, gelatina in polvere incolore.

Setacciare la farina su una spianatoia di legno e fare una fontana. Mettere al centro il burro leggermente morbido (ma non troppo), tagliato a dadini e impastare  velocemente i 2  elementi  con le punte delle dita ben fredde o con una spatola  , in modo da non scaldare il composto, finché si formeranno piccole briciole di impasto con cui formare ancora la fontana: mettere al centro lo zucchero, le uova il sale. Lavorare molto rapidamente per evitare che la pasta si scaldi e rischi di sbriciolarsi eccessivamente.
Riunire l’impasto a palla, schiacciarlo con la palma della mano, ripiegarlo quindi a metà, schiacciarlo ancora una volta. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla raffreddare in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendere la pasta  foderare la teglia per crostata da farcire e metterlo in forno  a 160° per 29 (con il forno ventilato).
Preparare la crema mettendo in un bollilatte il latte insieme con la scorza del limone (solo la parte gialla).  A parte  lavorare con una frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere la fecola  di patate e una volta che il latte sarà arrivato al bollore con l’aiuto di un colino versarlo a filo (per evitare di far cadere la scorza del limone),sul composto di uova zucchero e fecola, mescolare il tutto con un cucchiaio di legno e trasferire il composto in un tegame pulito. Far cuocere la crema a fuoco basso, mescolando  di tanto in tanto per non far formare dei grumi, farla bollire qualche minuto e poi spegnere il fornello. Trasferirla per far si che si freddi.
Sfornare la crostata lasciarla raffreddare e preparare la frutta. Una volta che il tutto sarà freddo, rovesciare la crostata su di un piatto da portata, distribuire sopra la crema pasticcera, la frutta e infine preparare la gelatina in polvere incolore per dolci e distribuirla sopra le fragole.