domenica 18 ottobre 2015

Torta Dobos


Questa torta l'ho realizzata seguendo la ricetta del favoloso Ernst Knam per il programma Bake off Italia
Ingredienti
Per l’impasto:
  • 300 g di burro
  • 300 g di zucchero a velo
  • 240 g di tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • 200 g di albumi
  • 60 g di zucchero
  • 260 gr di farina


Per la farcia: 
  • 350 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di cioccolato fondente  70%
  • 30 g di cacao in polvere
  • 30 ml di rum 

Per il caramello:
  • 200 g di zucchero 
  • un cucchiaio di succo di limone

Per completare:
  • 200 g di granella di nocciole



Procedimento
Per l’impasto
Montare il burro  con lo zucchero. Unire la vaniglia e i tuorli sempre montando. Montare l’albume con lo  zucchero e unire delicatamente i due composti con la farina. Rivestire  tre placche con  la carta forno e disegnare su ciascuna il perimetro di due dischi, utilizzando l’anello. Distribuire il composto all’interno dei dischi disegnati (occorre cuocere in totale 6 dischi). Infornare a 200 gradi per circa 15 minuti. Una volta cotti, sfornare i dischi e rifilarli bene con l’aiuto dell’anello
Per la farcia
Montare il burro con lo zucchero. Sciogliere il cioccolato fondente e unire alla crema il cacao in polvere e il rum.
 Per assemblare la torta
Alternare i  dischi di dobos con la crema ottenuta, sovraponedoli l'uno all'altro,mettere la crema anche nel bordo del dolce e poi ricoprirlo con le nocciole tritate, L'ultimo disco non andrà ricoperto ma con l'auto della saccapoche metteremo la crema in 8 punti dove andremmo a posizionare le fette caramellate  e per finire mettere al centro del dolce un ciuffo di crema e decorarlo con le nocciole trittate
Per il caramello
Caramellare lo zucchero, mettendo lo zucchero in una padella antiaderente, lasciarlo scaldare a fuoco moderato senza mai mescolarlo altrimenti risulterà inservibile, invece sollevare e roteare la padella, qundo lo zucchero sarà completamente sciolto  aggiungere il succo del limone e mescolare. Preparare un coltello  bagnato (altrimenti lo zucchero no riusciremo a distribuirlo, versare a filo il caramello ottenuto su un disco di dobos, lasciarlo rapprendere un po' poi con come si fa con il torrone senza mai staccarlo dal dolce  tagliare subito a fette.